Type and press Enter.

About Me

BIOGRAFIA

Luca Ballestra nasce a Mirandola (MO) nel 1989 e si avvicina al mondo dell’arte grazie alla passione trasmessa dal padre.
Negli anni ha intrapreso uno studio classico trascorrendo ore nell’Atelier di Ernesto Ubertiello, stimato Maestro di Modena, che gli consente di migliorare lo stile ritrattistico affinando la tecnica ad olio su tela.

La sua ricerca artistica materica dedicata alla Luna nasce per celebrare con enfasi suggestiva il 50esimo anniversario dell’allunaggio dell’Apollo 11.

Successivamente, ispirato dai materiali poveri e dal senso di tridimensionalità potente, continua a cimentarsi con malta, smalti e acrilici, realizzando una serie di Lune materiche su tele circolari dando vita al suo progetto “I Want the Moon”, in cui tutti possano rispecchiarsi e toccare la luna con un dito.

Realizzando queste opere materiche, Luca Ballestra vorrebbe rendere l’arte accessibile a tutti, abbattere le barriere e stimolare l’interessamento alla cultura dell’arte.

Nel corso degli anni le sue Lune sono state esposte sul suolo italiano e nella città di New York.
Due esposizioni significative hanno permesso di allestire spazi galattici:
Nel 2019 l’opera unica “Good Old” della serie “I Want the Moon” viene scelta per la scenografia della presentazione alla stampa Collezione 2020 di PANDORA ITALIA.
Nel 2021 collabora con Huawei per il progetto “Art in your Pocket”, in cui sono state scelte le opere uniche per la selezione dei temi all’interno dell’App Temi su tutti i dispositivi Huawei, trasformando le Lune in sfondi interscambiabili.

La sua arte è in continua evoluzione tra lo spazio fisico e digitale. Si approccia, infatti, all’utilizzo del 3D Rendering creando opere digitali in NFTs, in cui protagonista è sempre il nostro satellite immerso in mondi surreali.

PHILOSOPHY

“I Want the Moon” è la filosofia che Luca Ballestra esprime attraverso le sue opere.
Con la serie omonima vuole far rivivere a tutti l’emozione di toccare la luna con un dito, immergersi nelle diverse sfumature e ispirarsi con essa. Esprime la più grande preoccupazione per il futuro dell’esplorazione spaziale: la continua ricerca del profitto da parte dell’essere umano, che finisce in una nuova e dannosa corsa all’oro, e turba la quiete universale.

I prossimi anni saranno molto entusiasmanti dal punto di vista delle innovazioni e della ricerca spaziale, e l’auspicio è avvicinarsi al nostro satellite senza sfruttare il suolo lunare e le sue risorse.

EXHIBITION

2022

> Arte Ambientale – Arcadia Art Gallery, MI

2021

> International Prize NEW YORK City, a cura di ART NOW Editore – White Space Chelsea, NYC
> Walk-In Studio Festival, a cura di Alisia Viola e Michela Ongaretti – Manzoni Studio, MI
> ArtePadova – Mostra Mercato d’Arte Moderna e Contemporanea, PD

2020

> #Moon Solo Exhibition, a cura di Studio Epis – Candle Store Gallery, MI
> MACA, a cura di Giampaolo Coronas – Museo di Arte Contemporanea di Anagni, FR
> DreamArs ‘Huawei’, a cura di Eva Amos – Spazio Arte Tolomeo, MI
> L’Arte non si ferma – Contest benefico a favore dell’Ospedale Sant’Orsola di Bologna organizzato da Galleria Farini Bologna.
> CharityStars – Asta benefica coordinata da Design Circus. L’intero ricavato è stato donato alla Croce Rossa Italiana per contrastare l’emergenza sanitaria.
> Arte e Moda, a cura di Federico Caloi – Arcadia Art Gallery, MI
> ArteGenova – Mostra Mercato d’Arte Moderna e Contemporanea, GE

2019

> Pandora Press Day – Allestimento lunare per la presentazione della nuova collezione di gioielli Pandora.
> Ars Gratia Artis, a cura di Eva Amos – Spazio ARS, MI
> Dal Sacro al Profano, a cura di Christian Houmoda – S. Maria di Castello, GE
> Milano Design Fall – Curiosità Home Showroom di Design, MI
> I Cinque Sensi, a cura di Matteo Bellenghi – Arcadia Art Gallery, MI
> MDW Fuorisalone – Lambrate District Showroom di Design, MI

PROJECTS

NFTs
Luca Ballestra si approccia, inoltre, all’utilizzo del 3D Rendering creando opere digitali in NFTs.
Queste sono dedicate alla Luna immersa in mondi surreali, dove si ha la sensazione di accedere ad un’altra dimensione e navigare nell’universo lunare.

Puoi scoprire le prime due opere qui:
THE NEXT GOLD RUSH
MOON ATTRACTION

ARTE & DESIGN
Non solo opere d’arte, le Lune di Luca Ballestra diventano oggetti di arredo all’interno delle più belle case milanesi
come SuonareStella by Paolo Stella e MameliHome by Manuele Mameli.

Ogni Luna è unica nelle sue sfumature e nei sogni che racchiude. Per i progetti creativi sviluppati in ambito di Interior Design, le camere da letto si sono trasformate in mondi fantastici, veri contenitori di creatività.
La casa diventa spazio per raccogliere Design e per vivere e realizzare i propri sogni.

Il Design viene raccontato, vissuto e condiviso come in un Virtual Showroom attraverso contenuti digitali. 

BABY MOON
Una serie di baby opere nate in collaborazione con Glovo per consegnare direttamente a casa oggetti artistici e di Design nella zona di Milano. Successivamente le Baby Moon sono state amate dalla community di Luca Ballestra e vengono acquistate con l’intento di regalarle ad adulti e bambini e farle recapitare a casa con un messaggio per il futuro.

Durante il 2020 le Baby Moon sono state messe all’Asta benefica e l’intero ricavato è stato donato alla Croce Rossa Italiana per contrastare l’emergenza sanitaria.

Le Baby Moon sono serie limitate di stampe digitali delle opere più richieste, la loro particolarità è quella di avere un diametro di 40cm.

MOONLIGHT
Lo studio realistico di Luca Ballestra per il satellite da vita alla serie di opere Moonlight, chiaro di Luna.
Questa serie è dedicata alle diverse facce della luna e alle sfumature del cielo che la circondano giorno dopo giorno.
L’intento è quello di ritagliare una parte di cielo ed imprimerla per sempre sulla tela.

Chatta via Whatsapp